Perchè il LED?

Gli installatori normalmente preferiscono il Led per durata e risparmio, ma sono restii alla sostituzione delle lampade tradizionali con sorgenti luminose Led, poichè erroneamente pensano che il Led non abbia ancora sufficiente flusso luminoso, diffidando della qualità della luce, ad esempio è ancora poco utilizzato per illuminare oggetti quali indumenti, calzature, alimenti ed in qualsiasi altra situazione dove il colore debba essere messo in risalto anche da grande distanza.

 

Invece, i vantaggi del LED sono oramai consolidati, il risparmio e la lunga durata, si pensi alle 25.000 ore contro le 1.000/2.000 ore delle sorgenti tradizionali, e l’assenza di manutenzione, il Led

è indispensabile nel Retail nel Food o nella Grande Distribuzione laddove sia necessario avere un’accentuazione della gamma di colore percepito dall’occhio umano per rendere più vivaci e appetibili i prodotti, oltre all’aspetto puramente estetico e “high tech” di questa nuova sorgente luminosa, il LED è la nuova generazione e sarà sempre più presente nella nostra vita e nel futuro.

 

La resa cromatica?

Index (CRI), di una sorgente luminosa è una misura di quanto naturali appaiano i colori degli oggetti da essa illuminati a seconda della temperatura colore della sorgente.

Questo parametro, oggi indispensabile per il mercato del Lighting, indica la fedeltà della resa del colore dell’oggetto illuminato. Le lampade con CRI massimo CRI = 100 sono tipicamente quelle a

filamento (alogene o incandescenti), ma a causa della loro bassa efficienza e breve durata non sono ecologiche.

 

Emissione solare, LED, spettro emissione LED, diodo

Spettro di emissione del sole.

Lo spettro di emissione del sole rende tutta la gamma del visibile in modo ottimale.

Contrariamente a quanto si pensi le sorgenti Led hanno raggiunto CRI elevati con valori attorno a 80/85 e grazie al continuo sviluppo tecnologico delle sorgenti luminose a Led, queste possono essere utilizzate anche per l’illuminazione di grandi ambienti.

 

Emissione solare, LED, spettro emissione LED, diodo

Spettro di emissione lampada LED

La lampada Led ha un buon rendimento su tutta la gamma, con una leggera fl essione nella zona viola/azzurro intorno ai 480-490 nm (nanometri). Nell’insieme comunque questa sorgente luminosa copre l’intera gamma dei colori visibili all’occhio umano ed è un’ottimo compromesso tra tutte le sorgenti di vecchia generazione.

Perchè il LED?ultima modifica: 2012-04-07T17:01:00+02:00da tuttoled
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento